Riassumendo

Se volete fare i pellegrini verso Santiago, mi permetto di lasciarvi un mio personale contributo.

0. Non bevete più di 5 Aquarius al giorno: diventa doping e va dichiarato al ritiro della Compostela.
0. Ogni tanto dormite in una stanza con un po’ di pellegrini misti: è impagabile sentire russare 20 sconosciuti tutti insieme.
0. Portate con voi un libro: non lo leggerete ma farà figo dire di averlo messo nello zaino.
0. Parlate con tutti gli sconosciuti che incontrate, soprattutto se normalmente non gli rivolgereste la parola: le sorprese che avrete sui vostri pregiudizi saranno incredibili!
0. Non uccidete un cameriere solo perché vi porta un menù, scegliete, vi dice che non c’è quello che volete, gli chiedete che cosa c’è, lo ordinate e dopo 20 minuti vi dice che non c’è neanche quello.
0. Fermatevi. Ascoltate il cuore che batte forte per la fatica. Inebriatevi del profumo di un fiore o di un bosco. Guardate sotto e sopra di voi. Davanti. Di lato.
0. Ogni giorno abbracciate un albero: stringetelo forte, restate con lui qualche minuto. Sentirete la linfa di tutto il mondo scorrere tra le vostre braccia. Vi sentirete vicini a chi c’è e a chi è “diversamente presente “.
0. Ascoltate i consigli. Chi ha messo le frecce non voleva ingannare il vostro cammino ma renderlo più facile. (Ogni tanto però create una vostra via…può essere molto divertente)
0. Portatevi un fratello. Che è cresciuto con voi. Che ha litigato con voi. Che ha riso con voi. Che non ha parlato con voi per motivi che oggi neanche ricordate. Poi siete diventati grandi. Avete scoperto che volersi bene è una scelta di ogni giorno. E la state facendo insieme. Godetevi questa gioia del volersi bene senza aspettarsi nulla in cambio. E divertitevi tanto insieme!
0. Magari avete dei figli. Magari no, come me. E li avreste voluti. Ma niente. Beh, trovate la figlia perfetta già fatta! Poi portatela con voi sui sentieri della vita. E divertitevi a vedere come potrebbero essere davvero una mamma e una figlia, senza responsabilità e doveri. Solo con il volersi bene come si è. Uno spettacolo!
0. Ultima e molto importante: prima di emettere flatulenze, guardatevi alle spalle! I pellegrini arrivano quando meno ve lo aspettate.

Questo è tutto . Mi mancherà il nostro appuntamento del diario quotidiano 🤔. Buon cammino 😘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...