Il mondo è bello

Tappa lunga e lontana dall’oceano per più di metà percorso.
Camminare tra campi coltivati, boschi di eucalipto e paesini silenziosi, ti riporta alla mente gli altri cammini.
La Spagna è ormai vicina e si legge nei volti della gente e nelle usanze locali che stai abbandonando la magia del Portogallo.
Sole caldo, una leggera pioggia salvifica per un breve tratto ed infine un grande fiume.
Il paese è addobbato a lutto per le ultime ore di vita di Gesù e la partecipazione del popolo è, per noi, quasi inimmaginabile, tanto da diventare poetica.
Io e Fabri stiamo bene, siamo felici e rilassati ed il terzo giorno, il più difficile, è archiviato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...