Cantando sotto la pioggia

In giornate come questa non puoi pensare, non devi ascoltare i dolori che si irraggiano in ogni dove nel tuo corpo e non ti è consentito abbatterti: la meta è sempre più vicina.
Santiago e le sue guglie ti aspettano accoglienti.
Canta che ti passa è il motto di oggi.
35 km quasi sempre sotto una pioggia battente, incessante e decisamente impertinente.
I pellegrini aumentano, trovare un ostello è sempre più complicato ma noi ridiamo di gusto sia delle nostre sofferenze che delle movenze da ottuagenari che ormai esibiamo sfacciatamente ed orgogliosamente.
Il nostro umore è alle stelle…le stesse che ormai vediamo ad ogni passo🌻

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...