Il cammino inizia quando torni

Viaggiare significa vivere ed imparare, vuol dire faticare ed incontrare altre parti di sé, ha i colori del conoscere un pezzo nuovo di mondo e profumi sconosciuti, sa di nomi che restano nel cuore e storie che ti arricchiscono. Io ringrazio i miei occhi, che sanno ancora meravigliarsi; le mie orecchie che imparano a riconoscere suoni sconosciuti e fruscii della natura; i miei sensi che apprendono attraverso diverse dimensioni il bello tutto intorno; il mio cuore che batte più forte nella fatica e mi fa sentire viva e tutto il mio corpo che ha saputo reagire ogni giorno, con rinnovato entusiasmo, all’impegno che avevo scelto come ringraziamento per la fortuna che ho di essere sana. Abbiamo riso, pianto, sudato, brindato, aspettato, sognato, raccontato e celebrato ogni istante: Chiara ed Eva sono state una meravigliosa compagnia ed una spinta nei momenti difficili. Tutti i pellegrini incontrati hanno aggiunto sfumature al disegno che mi resta attaccato all’anima. Io e San Giacomo ci siamo salutati con affetto: tornerò un giorno! Celebrazione ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...